Area riservata Area riservata

IX giornata Campionato

23 novembre 2019

IX giornata Campionato


ARGOMM ISEO 76-61 BOCCONI SPORT TEAM MILANO

(17-15; 23-12; 24-12; 12-22)

 

Basket Iseo: Mensah 5, Cuelho 11, Baroni 7, Caramatti 14, Giorgini 2, Medeghini, Boccafurni 9, Tedoldi 17, Veronesi 11, R.E. Staffiere, Modenese. All.: M.S. Mazzoli – Vice: G. Consoli.

Bocconi Sport Team Milano: Scrima 13, Santolamazza 2, Feloj, Loggia 8, Merci, Di Rauso 6, Battistuzzi 6, Piatti 6, Galli ne, Coraini 6, Santangelo 9, Ghezzi 5. All.: C. Favero – Vice: L. Paduano.

Arbitri: F. Di Pilato di Paderno Dugnano (MI) e F. Lera di Brescia (BS).  

Note – 17-15; 40-27; 64-39 e 76-61. Tiri da due: Basket Iseo 16/30 – Bocconi Sport Team Milano 18/44. Tiri da tre: Basket Iseo 10/32 – Bocconi Sport Team Milano 05/17. Tiri liberi: Basket Iseo 14/18 – Bocconi Sport Team Milano 10/14. Rimbalzi: Basket Iseo 40 – Bocconi Sport Team Milano 39. Assist: Basket Iseo 15 – Bocconi Sport Team Milano 06. Palle perse/recuperate: Basket Iseo 12/06 – Bocconi Sport Team Milano 12/03. Stoppate fatte: Basket Iseo 02 – Bocconi Sport Team Milano 01. Falli fatti: Basket Iseo 16 – Bocconi Sport Team Milano 19. Nessun giocatore uscito per falli. Fallo antisportivo a Coriani (BM) al 27’04” (58-39) e a Santolamazza (BM) al 28’11” (62-39). Spettatori presenti 250 circa.

Il Basket Iseo al PalAntonietti non sbaglia e batte (76-61) la Bocconi Sport Team Milano. La resistenza degli ospiti dura poco più di un quarto poi i gialloblu schiacciano sull’acceleratore e trovano il largo vantaggio, solo negli ultimi dieci minuti i Pellicani riescono a segnare con frequenza rendendo meno pesante il passivo. Alla palla a due l’Argomm senza De Guzman e con Baroni non al meglio si schiera con Cuelho, Caramatti, Tedoldi, Boccafurni e Veronesi mentre coach Favero propone Santolamazza, Coraini, Battistuzzi, Loggia e Piatti. La prima azione è meneghina ma i primi punti sono gialloblu con Veronesi, dopo un inizio caratterizzato da canestri su entrambi i fronti le percentuali calano. A metà quarto il canestro di Boccafurni vale il 9-6 ma con Piatti la Bocconi Sport Team è sempre a contatto. L’entrata di Cuelho e la tripla di Tedoldi danno il là allo strappo gialloblu anche perché a circa due minuti dalla fine del quarto arriva la bomba di Caramatti per il più nove (17-08). Il Basket Iseo a questo punto ha il demerito di abbassare l’intensità in difesa, ne approfitta la squadra di coach Favero che riduce con Santangelo e Scrima per il 17-15 del decimo. L’inizio del secondo periodo si apre con l’1/3 di Mensah, sono ancora Santangelo e Scrima a colpire per i milanesi che trovano così il primo vantaggio di serata (18-19 dell’11’30”). L’Argomm torna ad alzare i ritmi e subito si vedono gli effetti con tre triple in serie: Cuelho, Caramatti e Baroni per il 27-19 del 14’00”. Di Rauso, Santolamazza e Coraini provano ad interrompere il parziale ma Giorgini, Veronesi e Boccafurni mantengono inalterato il vantaggio per i gialloblu. La tripla di Tedoldi a due minuti dal lungo riposo regala il primo vantaggio in doppia cifra ai ragazzi di coach Mazzoli (36-25). Dopo il canestro di Di Rauso vanno a segno Veronesi e Boccafurni per il 40-37 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi.

Alla ripresa nel Basket Iseo ci sono gli stessi uomini di inizio partita, Caramatti mette la tripla e allo stesso modo replica Battistuzzi. A Boccafurni, Caramatti e Tedoldi rispondono Battistuzzi, Santangelo e Di Rauso così al 23’40” il vantaggio casalingo è sempre di tredici punti (50-37). Veronesi inaugura il parziale sebino che prosegue con Tedoldi e Caramatti (56-37 del 26’42”), dopo il canestro di Piatti vanno a segno Baroni da sotto e Cuelho dalla lunetta con l’Argomm che sfonda il muro dei venti punti di vantaggio. La difesa del Basket Iseo continua a fare il suo e dall’altra parte del campo, con la Bocconi Sport Team Milano in bonus e in affanno (due antisportivi nel frangente), risulta facile allargare la forbice. I liberi di Baroni e Mensah conducono al 64-39 del trentesimo. Ultimi dieci minuti che si aprono con il botta risposta tra Coraini e Tedoldi (alla fine sarà il miglior realizzatore con diciassette punti), dopo la tripla di Ghezzi c’è il tiro in sospensione di Mensah. A poco da metà quarto Cuelho lascia avanti l’Argomm di ventiquattro punti (70-46), la partita oramai incanalata va avanti stancamente con Ghezzi e Scrima vogliosi di ridurre il gap (70-54). I canestri di Boccafurni e Tedoldi riportano l’Argomm avanti di venti punti (74-54 a poco più di due minuti dalla fine) mentre Scrima con la sua velocità continua a mettere in difficoltà la difesa iseana. A lui si aggiunge Loggia e lo svantaggio si assottiglia sempre più, il tempo rimasto è poco ma soprattutto il Basket Iseo è in totale controllo. Il 2/2 di Cuelho (ottima prova per lui: undici punti, dieci rimbalzi e sei assist) sancisce il 76-61 della sirena. Importante e netta vittoria per il Basket Iseo che si mantiene in zona play off, con la difesa che fa il suo anche l’attacco è stato più fluido e preciso. Sabato alle 18:30 è in programma la trasferta contro il MilanoTre Basket Basiglio da sempre una delle squadre più pericolose della C Gold.